Roma, 2014

IMG_8808

Se il dubbio nello spazio è dello spazio, curated by Nemanja Cvijanović and Maria Adele Del Vecchio, MACRO, Rome

IMG_8808

The Warning Sculpture, 2005, paper, tape and cardboard, 53 x 26 x 27 cm.

 

“Se il dubbio nello spazio è dello spazio”
A cura di Nemanja Cvijanovic e di Maria Adele Del Vecchio
Dal 6 al 13 maggio 2014
Opening: martedì 6 maggio, ore 19:00
Talk: mercoledì 14 maggio, ore 18:30

“Se il dubbio nello spazio è dello spazio” questo il titolo/opera della collettiva che l’artista croato Nemanja Cvijanovic ospiterà per una settimana al MACRO, all’interno dello studio assegnatogli dall’istituzione romana durante la sua residenza nel museo. La mostra si propone come momento di riflessione sul ruolo sociale delle istituzioni culturali pubbliche, sul rapporto fra arte, spazio e politiche culturali urbane, coerentemente con una pratica artistica – quella di Nemanja Cvijanovic – costellata da diversi episodi di natura curatoriale.
L’idea di questa collettiva nasce in rapporto alla fase di transizione che il museo romano sta attraversando: forzatamente inattivo, dal destino incerto, il MACRO rischia di somigliare, a dispetto della propria funzionalità, ad una rovina contemporanea in cui l’arte ha la stessa vitalità di un fantasma.

La durata dell’evento è di sette giorni, dal 6 al 13 di Maggio, mentre mercoledì 14 Maggio è previsto un incontro-dibattito fra addetti ai lavori, aperto alla partecipazione del pubblico.

Nemanja Cvijanovic – Ayreen Anastas e Rene Gabri – Cesare Pietroiusti – Vlado Martek – Marta Orlando – Eleonora Meoni – Maria Adele Del Vecchio – Milijana Babić – Fabio Teti – ABS Grupa – Christian Costa – Ivano Troisi – Claudio Sorrentino – Antonio Della Guardia – Ibro Hasanovic – Stefano W Pasquini – Fokus Grupa e Irena Boric – Giovanni Morbin – Aleksander Veliscek – Filip Jovanovski

————————–————————–——————–

“Se il dubbio nello spazio è dello spazio”
Curated by Nemanja Cvijanovic and Maria Adele Del Vecchio
6th-13th May 2014
Opening: Tuesday, May 6th – 7:00 pm
Talk/public debate: Wednesday, May 14th – 6:30 pm

“Se il dubbio nello spazio è dello spazio” (what if the doubt in a space is the doubt of the space) is the title/artwork of the group exhibition hosted by the Croatian artist Nemanja Cvijanovic at MACRO, inside the studio he was granted for his residency at the Roman Museum.
The exhibition was conceived as an occasion to reflect on the social role of public cultural institutions and on the relationship between art, space and urban cultural policies, consistently with the artistic practice of Nemanja Cvijanovic – often focused on curatorial functions.
The idea of this group show arose from the current state of transition of the Roman Museum. Forcedly idle and with an uncertain future, MACRO could seem, despite the functions it’s still fulfilling, a contemporary ruin in which art has the same vitality of a ghost.

The show will be open from May 6th to 13th.
On Wednesday, May 14th, there will be a talk-debate about the forementioned issues, open to the public.

Nemanja Cvijanovic – Ayreen Anastas and Rene Gabri – Cesare Pietroiusti – Vlado Martek – Marta Orlando – Eleonora Meoni – Maria Adele Del Vecchio – Milijana Babić – Fabio Teti – ABS Grupa – Christian Costa – Ivano Troisi – Claudio Sorrentino – Antonio Della Guardia – Ibro Hasanovic – Stefano W Pasquini – Fokus Grupa and Irena Boric – Giovanni Morbin – Aleksander Veliscek – Filip Jovanovski

 

Tags: , , , , ,

Comments Are Closed